Merano e le sue passeggiate.

Chi è già stato a Merano magari si è fermato nelle sue vie ricche di negozi, nel suo cuore storico e nelle sue molte chiese, ma sono sicuro che molti di voi non conoscono una realtà nuova di Merano, le sue passeggiate nel verde! Percorrendo  il lungo fiume dopo lo stabilimento termale, inizia una zona verde, e da qui si sviluppano tutte le passeggiate che portano sulle colline attorno alla città. La particolarità di questi percorsi, ma non solo, è la ricchezza dei fiori e delle decorazioni topiarie, delle vere opere d'arte come potrete vedere nella lunga galleria d'immagini che seguono. Vi sembrerà di essere all'Euroflora da tante fioriture ammirerete!. La cosa particolare è che sono state scattate a fine agosto, ma dalle fioriture sembra ancora aprile! La magia di Merano! Altre cose interessanti sono la salita sulla torre, anticamente un ex deposito, da dove si può ammirare a 360° tutta la città e le sue montagne, e i vari giardini dei profumi, dei piccolo orti botanici ricchi di piante aromatiche di ogni specie. Ci sono poi le panchine della poesia, un lunghissimo itinerario dove ogni panchina riporta dei versi che sono stati premiati nei Concorsi di Merano Poesia. Molte panchine portano le scritte in tedesco, alcune in italiano, a seconda degli autori che erano stati premiati prima di questa curiosa iniziativa. Le immagini che seguono vi danno un'idea della bellezza di questi itinerari. Purtroppo il giorno che ho realizzato questo servizio a tratti pioveva, quindi la luce non era delle migliori. Ma comunque sono sicuro che apprezzerete lo stesso le varie visioni 

sull'arte e sulla città di Merano.

Per far scorrere tutte le immagini cliccate sulla prima e fate partire il play in basso a destra dello schermo..