Cima Paganella.

Una delle mete più conosciute per gli sport invernali, ma che durante la stagione estiva offre la possibilità di attraversare sentieri di varie difficoltà. Ci sono anche molti sentieri per i bikers più spericolati che qua si lanciano su discese ardite, salendo con gli impianti di risalita. 

A proposito di questi, ci sono varie possibilità di combinare un'escursione in vetta. Si può salire direttamente con gli impianti fino in cima, oppure si può arrivare alla stazione della cabinovia e invece che prendere l'ultimo tratto di seggiovia farlo a piedi, così da arrivare in vetta col piacere di una bella camminata in montagna. Io ho scelto questa formula, nelle foto che seguono alcune immagini dello spettacolo dei monti che si ammirano durante il percorso, le varie malghe dove mangiare, e il ristorante in vetta, dove ho pranzato. Sulla cima del Paganella oltre a molti ponti radio c'è anche la stazione meteo, un vero riferimento per gli appassionati e per coloro che vogliono tenersi aggiornati sul tempo che troveranno lassù.