Il Monte di Portofino.

Il monte di Portofino oltre ad offrire panorami d'incomparabile bellezza, permette a chi vuole camminare, di effettuare lunghe traversate di trekking attraversando paesaggi incontaminati e dai forti contrasti. Si passa dall'ambiente tipicamente montano della sommità e del versante settentrionale, caratterizzato da boschi di castaggno, leccete, dove il clima è ben più freddo, e dove sovente le precipitazioni si fanno più intense per via dei contrasti con l'aria calda che risale dal versante meridionale, al versante esposto a mezzogiorno, dove l'ambiente tipicamente marino ricorda molto le coste frastagliate delle isole del mediterraneo. Su questo versante sorgono due perle invidiate da tutto il mondo, Portofino, meta dei vip e delle star , con la sua vita mondana, il suo caratteristico porticciolo, e un piccolo borgo molto caratteristico, raggiungibile solo dal mare con i battelli o a piedi, attraverso i sentieri del Parco. Si tratta di S.Fruttuoso, con la sua Abbazia che vi consiglio di visitare se capitate da quelle parti, e la sua spiaggetta, solitaria e silenziosa, così lontana dalla civiltà delle macchine. Qua gli unici suoni, sono il momrmorare del mare e il canto dei gabbiani.

 

Nello slide che segue potrete vedere alcuni scorci degli arditi sentieri del versante meridioanale, (ma tranquilli gli altri sono molto meno impegnativi, questo è il più difficile), ai panorami mozzafiato che spaziano fino alle due Riviere. Potrete inoltre vedere la spiaggetta e l'Abbazia di S. Fruttuoso di cui vi ho appena parlato, oltre alla stupenda cornice di Portofino. Verso la fine un tramonto romantico che, se siete innamorati, vi farà sognare e scrivere stupende poesie  (:-)))

 

 Cliccate il play e ....  Buona visione..... continuate a viaggiare con me............